giovedì 21 febbraio 2013

Capelli più belli con l'hennè neutro Khadi!

Ciao a tutte!
Oggi devo proprio parlarvi di un prodotto che ultimamente sta dando risultati visibili e meravigliosi sui miei capelli.

Ho sempre avuto capelli lisci, sottili, di media lunghezza e non li avevo mai tinti in nessun modo, nell'ultimo anno ho deciso di farli crescere di più e, durante l'estate, uno shatush li ha ridotti a una massa ispida e aggrovigliata.

Non mi andava di dare un taglio netto per eliminare la parte rovinata dallo shatush, quindi ho cominciato col tagliarli solo di qualche centimetro ogni due mesi, ho anche acquistato prodotti specifici per idratarli quanto più possibile, il risultato? I capelli sembravano essere migliorati, ma si annodavano in una maniera pazzesca a causa delle doppie punte che continuavano a ricrearsi. 

Prima di fare l'hennè
Ho deciso, dunque, di provare con l'hennè, un prodotto naturale che rafforza i capelli e li rende più belli e sani. 
Tra gli hennè più consigliati, sul web, c'era questo: 


Il Khadi, un hennè purissimo, fatto in India. 


Ho scelto di prenderlo su Ecco Verde Italia, non avevo nessuna esperienza con l'acquisto sul web di questo genere di prodotti, ma devo dirvi che mi sono trovata bene, il pacco è arrivato integro, con tanto di campioncini ed in pochissimo tempo! Sito consigliatissimo per quel che mi riguarda! Se siete interessate, vi basterà cliccare qui

Per preparare l'hennè si possono usare tantissimi ingredienti, in base al risultato che su desidera ottenere, si possono aggiungere oli, tè, miele, limone ecc... io ho scelto di aggiungere pochissime cose dato che desideravo solo rafforzare il capello e non variare il mio colore.

Cosa ho usato:

120 g di hennè neutro Khadi
Uno yogurt intero (per idratare)
Acqua tiepida (per ottenere la giusta consistenza)


Come l'ho preparato:

Ho indossato i guanti contenuti nella scatola, in una bacinella di plastica ho versato tutto l'hennè, ho aggiunto uno yogurt intero e ho mescolato con un cucchiaio di legno (attenzione a non usare nulla in metallo!), dopo di ciò ho aggiunto pian piano dell'acqua tiepida fino ad ottenere un composto della stessa consistenza di una qualsiasi tinta.

Con un pennellino da tintura, ho steso l'hennè su tutti i capelli, li ho raccolti in uno chignon e li ho coperti con la cuffietta contenuta sempre nella scatola dell'hennè Khadì.

Dopo aver tenuto l'hennè per tre ore, l'ho lavato via con dell'acqua, fino a quando non ho più sentito alcun residuo. Per camuffare un po' l'odore di hennè, che comunque non è particolarmente forte, ho utilizzato uno shampoo Benecos delicato, al profumo di arancia.


L'hennè puro si può fare ogni volta che si vuole, se i vostri capelli sono deboli e sfibrati, vi consiglio di farlo ogni 10 giorni fino a quando non li vedrete migliorare, se invece avete bei capelli ma volete renderli ancora più sani e lucenti, andrà benissimo fare l'hennè a distanza di un mese o anche di più.
L'hennè neutro si può fare anche sui capelli colorati per renderli più sani e lucenti, non altera il colore.

Già dalla prima applicazione i capelli sembrano più forti, ma i migliori risultati si vedono dopo la terza applicazione, proprio come sta succedendo a me.
Ed ecco il risultato: capelli morbidi, lucenti, setosi, diminuzione visibile delle doppie punte.

Dopo aver fatto l'hennè

L'hennè dura meno di una tinta, ne va via un po' ad ogni shampoo. 
Se fate un hennè colorato, ricordate che lavaggio dopo lavaggio andrà sbiadendo facendo trasparire sempre più il vostro colore di base.

Ricordate di scegliere sempre un hennè puro al 100%, ed armatevi di  pazienza se davvero volete farlo! 

Un bacio a tutti!!!!

martedì 19 febbraio 2013

Colours in the World: Long Lasting messi alla prova

Da pochi giorni Kiko ha esposto la nuova collezione proposta per questa primavera, il suo nome è Colours in the world. Questa linea mi ha incuriosita sin da subito, davvero tante nuove e coloratissime proposte, colori accesi e particolari e prodotti dai finish davvero ipnotici. 

Oggi ho deciso di mettere alla prova tutti i prodotti long lasting di questa linea per vederli sotto diverse luci e per testare la loro durata dato che, appena messi, non mi hanno molto entusiasmata, la prima volta.

Eccovi, dunque, tutti gli swatches, alla luce naturale, dei Long Lasting Lipstick e dei Long Lasting Stick Eyeshadow.


I Long Lasting Lipstick sono rossetti a lunga tenuta (€ 6,90)
Sono contenuti in stick sottili che permettono una maggiore precisione nell'applicazione e sono disponibili in sei colorazioni dalla coprenza modulabile, più passate si applicano e più il colore sarà intenso. 
Mi piacciono molto tutti i colori, li trovo freschi, leggeri e adattissimi alla primavera. 
Sono molto cremosi, non seccano le labbra e hanno una durata superiore ai rossetti normali, restano perfetti per almeno due ore.

I Long Lasting Stick Eyeshadow, invece, sono degli ombretti cremosi in stick a lunga tenuta dalle colorazioni davvero intense (€ 6,30). 
A prima vista alcuni sembrano opachi, ma dopo essersi asciugati, noterete che tutti, eccetto il 33, contengono impercettibili perlescenze che li rendono davvero unici. 
Mi hanno molto colpita il 32, verde smeraldo, il 31, un ipnotico indaco, il 29, un rosa corallo molto delicato e primaverile, ma soprattutto il 30, un intensissimo fucsia brillante e particolarissimo.
Ci vuole un po' di tempo per farli asciugare, ciò permette di sfumarli bene, appena asciutti hanno davvero un ottima durata e sono resistenti all'acqua, l'unico che mi ha delusa è stato il 28 che ha perso d'intensità molto in fretta.

Li avete già acquistati? Io penso che non mi lascerò scappare l'ombretto fucsia, gli altri magari li prenderò con i saldi, se ne resteranno.

Un bacio a tutte! A presto!!!

lunedì 11 febbraio 2013

Valide e semplici alternative alle nail art? Con Viva la Nails, si può!

Salve a tutte! Rieccomi, pronta a parlarvi di tante novità! Oggi parleremo di manicure. 
In collaborazione con Viva la Nails, vorrei parlarvi delle varie alternative alle nail art che esistono in commercio per chi non ha il tempo, la voglia, gli strumenti o la pazienza per realizzare decori sulle proprie unghie, ma che comunque non vuole rinunciare ad avere una manicure particolare.

Viva la Nails è un negozio on line inglese che vende davvero tutto ciò che serve per ogni tipo di manicure, dalle più semplici alle più elaborate. 
Qualche giorno fa', mi è arrivato un pacco da parte di questo sito, sembrava contenere prodotti abbastanza comuni, eppure si sono rivelati davvero ottimi. Ecco cosa ho ricevuto: 


Si tratta di tre validissime e particolari varietà di decorazioni per unghie. Adesso guardiamoli insieme nel dettaglio, così potrete anche vedere come ho scelto di applicarli.

1) Adesivi rialzati.
Si utilizzano come normali adesivi, si applicano su una base colorata o trasparente già asciutta, e si ricoprono con buon top coat.


Questi sono carinissimi con le farfalline e dei piccolissimi strass fucsia, permettono di realizzare diversi tipi di nail art grazie alle loro ridotte dimensioni.


Queste margheritine sono molto belle, le vedo bene per le accent nail dato che sono di diverse dimensioni e forme, alcune hanno anche dei piccoli strass colorati al centro. 
Le ho utilizzate per una manicure molto discreta, giusto per vivacizzare lo smalto blu.


2) Trasferelli ad acqua
Si tratta di decorazioni che, una volta applicate, fanno parte dello smalto e non si staccano più in nessun modo. La loro colla si attiva con un po' di acqua. Bisogna inumidirli e trasferirli sul polpastrello, per poi applicarli sulla nostra base ben asciutta e ricoprirli col top coat, facendo attenzione a non insistere troppo per non scolorirli.


Queste rose rendono molto elegante una base color nude o color oro.


Questi fiori rosa, invece, sono molto delicati ma attirano molto l'attenzione su una base rosa confetto.


3) Strass
Sono di varie forme, colori e dimensioni, pensavo si sarebbero presto staccati, invece sono rimasti fermi fino a quando non ho tolto lo smalto, questo permette di riutilizzarli più volte. 
Si applicano su una base NON asciutta, in maniera tale che aderiscano bene, quando lo smalto si asciuga vi consiglio di fare due passate di top coat per essere certe di con perderli al primo urto.


Sono molto carini e luminosi, ci sono rotondi, quadrati e a forma di goccia. Utilissimi per illuminare qualunque smalto.


Beh? E' arrivato il momento di smettere di invidiare le impeccabili manicure delle amiche! Le alternative esistono ed i risultati sono davvero belli! 
Spero di esservi stata utile! 

Un bacione e a prestissimo!!!